STUDIO E PROGETTAZIONE DI PROCESSORE PER LA STABILIZZAZIONE DI SEGNALI VIDEO DA SORGENTI IN MOVIMENTO.

[Total: 0    Average: 0/5]

Lo studio del sistema per la stabilizzazione video è stato sviluppato in tre parti fondamentali:

  1. calcolo dei vettori di moto,
  2. stima degli spostamenti della videocamera,
  3. filtraggio delle oscillazioni veloci.
Nella prima sono stati presentati e valutati più algoritmi che consentono di confrontare due immagini consecutive appartenenti ad un flusso video. Questi algoritmi permettono di ricavare la posizione in cui è stata spostata una immagine, rispetto alla successiva, a causa dei movimenti della videocamera: si ottengono i vettori di moto. Questi sono utilizzati all’interno di un modello matematico, costituente la seconda parte del sistema, che consente di determinare i movimenti della videocamera. La terza parte del sistema realizza un filtraggio passa basso di ciascuna componente, stimata, del moto della videocamera. Oltre a queste parti principali è stato affrontato il problema del de-interallacciamento delle immagini, che a seconda della telecamera utilizzata, può essere presente.
Il calcolo dei vettori di moto è stato realizzato con un algoritmo di ricerca completa, mentre, per risparmiare logica, si è scelto di utilizzare un modello matematico che consente il calcolo esclusivamente delle traslazione di una immagine rispetto ad un altra. Così facendo sono stati sufficienti soltanto due filtri in uscita, uno per ogni verso di traslazione, che sono stati progettati scegliendo la tipologia di filtri che richiedesse il minor numero di operazioni complesse.

INDICE