SPETTRO A BASSA FREQUENZA DEL FLUORURO DI METILE: EFFETTI DI COLLISIONAL E STARK COUPLING TRA RIGHE

[Total: 0    Average: 0/5]

In questo lavoro di tesi vengono prese in esame le modificazioni indotte dall'accoppiamento collisionale e dell'accoppiamento Stark sullo spettro a bassa frequenza del symmetric top fluoruro di metile. Ci si attende, in generale, una diminuzione della larghezza di riga rispetto al caso in cui non si voglia considerare l'interferenza collisionale. Nell'ambito del modello di impatto sono stati espressi lo shift della frequenza di risonanza e l'allargamento per pressione in funzione di un operatore sezione d'urto che descrive i processi di collisione binaria tra le molecole. Alla trattazione teorica fa seguito l'esposizione dei risultati delle simulazioni al calcolatore effettuate per valutare l'entità degli effetti discussi. Inoltre è stata testata nel caso in esame la bontà di quella che in letteratura è nota come approssimazione di riga effettiva e viene fornita, per la descrizione generale del rilassamento, una ulteriore chiave di lettura della da partire da considerazioni di spettroscopia dielettrica. In this extended essay work we deal with the alterations induced by collisional and Stark coupling on the low-frequency absorption spectrum of symmetric top methyl fluoride. We expect, as a general rule, a lower linewidth than the one obtained wheter collisional interference is neglected. Under the hypotheses of impact theory, pressure shifts of resonance frequencies and pressure broadened linewidths have been expressed as a function of a cross section operator which describes molecular binary collisional processes. Theoretical development is followed by the findings of numerical simulations performed to evaluate the magnitude of the effects discussed so far. Furthermore goodness of the frequently used method known in literature as "the effective line approximation" has been put under test for this particular case and we give, for the overall description of relaxation effects, a final picture starting from dielectric spectroscopy concepts.