LA VARIETA’ FONDAMENTALE DEGLI AMMASSI GLOBULARI

[Total: 0    Average: 0/5]

La presente tesi intende riprodurre le relazioni empiriche sussistenti nello spazio ($log_{10} sigma$, ${SB}_{e}$, $log_{10} R_e$) delle osservabili degli ammassi globulari galattici, relazioni che in letteratura prendono il nome di emph{piano fondamentale degli ammassi globulari} e di emph{retta fondamentale degli ammassi globulari}. Il proponimento principale è quello di produrre un'analisi critica dei dati disponibili, valutandone nel dettaglio le incertezze di misura e gli effetti di selezione. Particolare cura è stata riposta nella quantificazione di questi ultimi, effettuata per mezzo di test statistici non parametrici. Per quanto riguarda la misura delle grandezze rilevanti si procede con l'obiettivo di estrarre dalla letteratura un campione di dati di qualità il più possibile omogeneo, model independent ed aggiornato. Tale approccio è differente da quello comunemente adottato nelle trattazioni precedenti, che miravano ad estendere il campione quanto più possibile. Alla luce di tale lavoro di selezione si procede in seguito a verificare indipendentemente la sussistenza delle leggi empiriche, cercandone una forma precisa tramite fit e ottenendo una valutazione dettagliata dell'errore associato ai parametri di fit così determinati. Si procede poi ad una valutazione della compatibilità dello scatter attorno alla relazione con l'errore di misura ed alla quantificazione di eventuali correlazioni residue con altre grandezze.