ALGORITMI A COMPLESSITA’ RIDOTTA PER L’ALLOCAZIONE DINAMICA DELLE RISORSE IN SISTEMI OFDMA

[Total: 0    Average: 0/5]

Nell’ottica dello sviluppo dei sistemi wireless in standard 802.11 e 802.16, vengono analizzate alcune tecniche di allocazione dinamica delle risorse in sistemi OFDM singolo-utente (water-filling, bit & power loading) e OFDMA multi-utente (selection diversity, allocazione ottima tramite programmazione lineare). Viene poi proposto un nuovo algoritmo a complessità ridotta (RCRA, Reduced Complexity Resource Allocation) che raggiunge una allocazione subottima risolvendo il problema dell’allocazione in due step successivi: RESOURCE ALLOCATION (scelta di quante sottoportanti assegnare ad ogni utente, algoritmo BABS, Bandwidth Assignment Based on SNR) e SUBCARRIER ASSIGNMENT (scelta di quali sottoportanti assegnare ad ogni utente, algoritmo che implementa un problema di tipo min-max vincolato). Vengono infine riportati i risultati delle principali simulazioni effettuate: calcolo del consumo complessivo di potenza del sistema, della probabilità d’errore e della funzione densità di probabilità dei guadagni di canale. Sebbene l’algoritmo RCRA abbia prestazioni leggermente inferiori a quelle di un algoritmo di allocazione ottima, esso pu&ograve essere interessante per applicazioni reali grazie alla sua bassa complessità ed alla sua elevata velocità nell’elaborare i dati per fornire l’allocazione.