MISURA DELLA TEMPERATURA SU DISPLAY 7 SEG.

[Total: 0    Average: 0/5]

Si intende misurare la temperatura di un locale e visualizzare il suo valore su un display a tre cifre con la precisione di ± 0,2 ° C.Il sensore è un integrato tipo LM35 che alla sua uscita dà 10 mV/ ° C.Si ipotizza che la temperatura possa variare tra il minimo di 0 ° C e 51 ° C.Il diplay si trova distante dal punto della misura e pertanto si vuole utilizzare una trasmissione, via doppino telefonico, di dati digitali seriali contenenti il valore numerico della temperatura.Si utilizza un micro controllore ST6210.

SISTEMA DI ACQUISIZIONE DATI A 8 BIT MONITORAGGIO 8 TEMPERATURE

L’osservazione e la rilevazione dell’andamento temporale di fenomeni fisici naturali e artificiali sono di fondamentale importanza. Lo studio di questi fenomeni avviene infatti attraverso l’analisi della valutazione numerica (o misura) delle grandezze rilevate che segue l’osservazione. Per esempio, nell’ambito scientifico, partendo da queste rilevazioni si costruisce un modello matematico in grado di descrivere il fenomeno osservato. Nei processi industriali questa tecnica è ampiamente diffusa.

La rilevazione per il controllo Supponiamo per esempio di voler controllare la velocità di rotazione di un motore elettrico. Questa grandezza fisica (velocità) deve essere trasformata in un segnale elettrico in modo da poter essere elaborato da un’unità centrale; in questo caso l’elaborazione consiste in un confronto con la velocità desiderata; di conseguenza avremo la modifica, se necessaria, di qualche parametro del motore per portarne la velocità al valore prefissato. Si possono introdurre ora le seguenti definizioni: 

Con il termine sistema di acquisizione dati si intende l’insieme dei dispositivi che consentono di rilevare e memorizzare i valori assunti da grandezze fisiche. 

La distribuzione dati permette di inviare i segnali elettrici dall’unità di elaborazione verso gli utilizzatori.